Tecniche di OP intelligenti

Pit picking, sinusectomia, chirurgia laser (SiLaC)

Nuovo ma collaudato: Metodi che tolgono l'orrore dalla chirurgia Fistola sacro coccigea

Sbarazzati di Fistola sacro coccigea

evitando l'ospedale, l'anestesia generale e i lunghi tempi morti.

Un Fistola sacro coccigea (sinus pilonidalis) è innocuo. Molti problemi sorgono solo a causa di un'operazione troppo estesa e della trascuratezza del post-trattamento.

Conosciamo tutte le operazioni comuni per il seno pilonidale e siamo al vostro fianco con consigli professionali. I nostri metodi preferiti sono basati sulle tecniche Bascom I (pit picking) e Bascom II (cleft lift). Questi metodi delicati forniscono eccellenti risultati di trattamento funzionale e cosmetico.

I vostri vantaggi attraverso questo concetto di trattamento sono:

  • Esame, consultazione e funzionamento - tutto in un giorno
  • Trattamento in anestesia locale, nessuna anestesia generale
  • Trattamento in ambulatorio, nessun ricovero in ospedale
  • Ferite sostanzialmente più piccole
  • Capacità di lavorare e fare sportpiù velocemente
  • Conservazione del normale contorno del corpo, cicatrici più poco appariscenti
Trattamento Pilonidalsinus tedesco 2020
Scarica ora il PDF gratis: Fistola sacro coccigea OP - Tutto quello che devi sapere sul trattamento con il Dr. Hofer

Anche se un seno pilonidale di solito non è pericoloso, i sintomi associati ad esso possono limitare enormemente la vita. Le procedure di grandi lobi rotazionali sono... eccessivo per condizioni più miti e... si traducono in una ferita complessa che di solito rende la situazione peggiore della condizione originale.

Johnson, Eric K. "Commento dell'esperto sulla malattia pilonidale: gestione e trattamento definitivo". Diseases of the Colon & Rectum 61.7 (2018): 777-779. Cleveland Clinic, Cleveland, Ohio, USA.

Il metodo "semplice": Pit Picking - Un trattamento semplice

Peter Lord M.D., Inghilterra 1965

Perché questo capitolo inizia con una pubblicazione del chirurgo Pietro Signore nel British Journal of Surgery nel 1965? Ha presentato un metodo così semplice ed efficace che è difficile da credere.

È stato il primo a riconoscere l'importanza cruciale dei peli incarniti. Con la rimozione minimamente invasiva delle radici dei capelli colpiti, chiamata "pit picking", ha sviluppato un'alternativa alla solita chirurgia radicale e ha così fondato una nuova era nel trattamento di Fistola sacro coccigea. Ha raccomandato una spazzola rotonda per pulire il canale della fistola. 

Inoltre, Lord ha sottolineato l'importanza della depilazione per la cura del dopo. Raccomandava l'elettroepilazione o la rasatura, i laser per la depilazione non esistevano a quel tempo.

Estratto dalla pubblicazione originale di Pit Picking di Peter Lord
Prima uscita di Pit Picking di Peter Lord
Illustrazione del Pit Picking secondo un disegno di John Bascom
Pit Picking - tagliare le radici dei capelli della dimensione di un chicco di riso

Pit Picking = rimozione dei follicoli

John Bascom M.D., USA 1983

All'inizio, la rivoluzionaria "procedura Lord Millar" ha ricevuto sorprendentemente poca attenzione. Non è stato fino a quando John Bascom (Oregon, U.S.A.) ha assicurato la diffusione mondiale della tecnica avanzata, che ha chiamato"rimozione dei follicoli". Con grande impegno ha sostenuto i chirurghi di tutto il mondo nell'apprendimento di questa tecnica.

Con l'esperienza di oltre 4500 operazioni, ho sviluppato costantemente la tecnica. La competenza e il progresso tecnologico (lenti d'ingrandimento, radiofrequenza a 4MHz, chirurgia laser e i migliori strumenti di diverse specialità come la chirurgia estetica, l'otorinolaringoiatria e la chirurgia maxillo-facciale) permettono di trattare quasi ogni Fistola sacro coccigea in modo minimamente invasivo. Ne trarrà beneficio anche in caso di recidiva dopo un intervento chirurgico convenzionale.

Pit Picking "Classic": SIGNORE - BASCOM - OP

La nostra valutazione:
3.5/5

Secondo la descrizione di Lord e Bascom, durante questa procedura le fosse sono tagliate come cilindri di pelle della dimensione di un chicco di riso. Per questo usiamo punzoni da biopsia dermatologica di 2 - 4 mm. I peli intrappolati vengono estratti con una pinza sottile, il tratto della fistola viene pulito lasciando la capsula della fistola. Alcuni chirurghi fanno anche un'incisione longitudinale lunga 1 - 2 cm sul lato per permettere il drenaggio delle secrezioni, l'incisione di sollievo. La rimozione del corpo estraneo elimina la causa dell'infiammazione cronica e la fistola può guarire. Le suture cutanee non sono necessarie e in certe circostanze potrebbero addirittura interferire con la guarigione.

Conclusione Pit Picking "classico"

Non si può sbagliare con questo. Metodo delicato ed efficace.
  • con poche cicatrici del Fistola sacro coccigea
  • per fistole coccigee non pre-operate
  • buona alternativa per pazienti giovani < 14 anni

Pro

  • il più piccolo intervento possibile
  • ambulatorio
  • breve durata del trattamento 10 - 30 min
  • breve tempo di guarigione 2 - 3 settimane
  • Tasso di guarigione fino al 70% 
  • Ripetibile, le alternative rimangono possibili

Contra

  • meno promettente con fistole fortemente cicatrizzate
  • Pulizia del tratto di fistola a volte incompleta
  • Tasso di ricorrenza fino al 30
  • tratto di fistola indurito spesso evidente nonostante la guarigione delle aperture
Ricerca scientifica sulla raccolta delle buche

FAQ Raccolta delle buche e variazioni

Tempi buoni e tempi cattivi: Su Fistola sacro coccigea , i sintomi spesso non sono presenti per tutto il tempo. Ma - la fistola non guarisce mai da sola. Si verificano periodi senza sintomi. Se la fistola viene scoperta solo per caso, senza che il paziente abbia sintomi (forma a decorso blando), si può aspettare. Il pit picking come il più piccolo intervento possibile è giustificato anche nella forma blanda. 

Questa procedura è attualmente offerta esclusivamente da specialisti specializzati, principalmente nel campo della chirurgia generale e viscerale, ma anche della dermatologia. Quando si seleziona un medico, si dovrebbe anche chiedere quanto spesso il collega esegue tali procedure minimamente invasive.

L'operazione classica di pit picking può sempre essere eseguita in anestesia locale. L'anestesia generale sarebbe preferita solo in casi eccezionali con pazienti molto giovani o particolarmente ansiosi.

Sì, non c'è bisogno di ricovero per questo intervento.

Sì, con la nostra tecnica del pit picking, la fistola viene rimossa chirurgicamente attraverso le piccole aperture. Questa "escissione" di un Fistola sacro coccigea appartiene ai servizi dell'assicurazione sanitaria pubblica in Germania.

Sì, se il chirurgo ha esperienza con l'anestesia locale e impiega del tempo, non c'è dolore durante l'operazione. Usiamo la cosiddetta anestesia tumescente, con la quale anche grandi aree chirurgiche possono essere anestetizzate in modo affidabile.

Il "picking delle fosse" (tagliando con parsimonia le radici dei capelli ingrossati) e la pulizia del tratto della fistola richiedono a volte solo 10-15 minuti. Se il tratto di fistola deve essere trattato ulteriormente con il laser (SiLaC) o rimosso (sinusectomia), si possono prevedere tempi di operazione tra i 30 e i 60 minuti.

 Sì, potete assumere qualsiasi posizione che sia comoda per voi. Soprattutto subito dopo l'operazione, questo è anche utile, poiché una compressione delicata ha un effetto preventivo contro il sanguinamento post-operatorio.

Non c'è da aspettarsi complicazioni gravi. L'emorragia postoperatoria è possibile il giorno dell'intervento, ma molto raramente richiede un'emostasi medica. I disturbi di guarigione della ferita, le infezioni della ferita e la recidiva di una fistola dopo la guarigione (recidiva) colpiscono dal 10 % circa dei pazienti (con pit picking e sinusectomia) al 30 % (con il solo pit picking).

Dopo il pit picking e la sinusectomia, tutte le attività sono generalmente permesse dal giorno successivo all'operazione. Il processo di guarigione non è influenzato dallo stress. 

Un dolore da lieve a moderato mentre si sta seduti in ufficio o in macchina può giustificare un'inabilità al lavoro, raramente più lunga di 2 settimane.

Sì, l'attività fisica non ha effetti negativi sulla guarigione delle ferite.

Ci sono molte opinioni sul tema del bagno e della doccia. Le linee guida ufficiali dell'Istituto Robert Koch lo sconsigliano e raccomandano l'uso di un filtro antibatterico (ad esempio Germlyser® D) durante la doccia. Tuttavia, non abbiamo mai visto conseguenze negative quando i nostri pazienti fanno la doccia con acqua di qualità potabile o vanno a nuotare nel mare, nel lago o in piscina (Europa).

Il problema più comune dopo tutte le operazioni su Fistola sacro coccigea è la penetrazione dei capelli nella ferita. Quindi è necessario radere accuratamente l'area intorno alla ferita. Anche i capelli sciolti e spezzati dalla testa dovrebbero essere sempre rimossi immediatamente. Per la prognosi a lungo termine, l'epilazione laser offre dei vantaggi. 

Si è dimostrato utile mettere una medicazione di compresse ES piegate o arrotolate 10 x 10 nella piega delle natiche e fissarla con una striscia di nastro adesivo, per esempio Fixomull®. Nel caso di ferite più piccole, un cerotto pronto all'uso o un salvaslip disponibile in commercio che assorbe la secrezione della ferita è talvolta sufficiente. Il materiale di medicazione elaborato (argento, alginato, idrocolloide) è utile solo occasionalmente se ci sono problemi durante il processo di guarigione.

Se il corso è normale, questo non è assolutamente necessario. Una panoramica di unguenti e antisettici può essere trovata sulla nostra pagina sul trattamento conservativo.

Autore
Anno
Quantità
Percentuale di seguito
Anni successivi
% Ricorrenza
% Complicazione
Bascom
1983
161
92
3,5
16
Non specificato
Colov
2013
75
96
1
29
14
Iesalnieks
2014
153
97
2,5
25,7
1,3
Ehrl
2017
38
57,2
2,7
13,2
18,4
Oliveira
2019
44
Non specificato
3,1
40,9
Non specificato
Delshad
2019
58
88
0,4
8,0
Non specificato

Pit Picking + Laser (FiLaC/SiLaC): WILHELM Laser OP

Chirurgia laser (SiLaC - Ablazione laser del seno della cisti)

La nostra valutazione:
3.5/5
FiLaC SiLaC per fistola coccigea Disegno schematico

In alcuni casi selezionati, il pit-picking rinnovato ha avuto successo in caso di ricorrenza. Tuttavia, il tasso di successo dell'operazione di pit-picking di un massimo del 70% non è stato del tutto convincente. Nel 2011 Wilhelm e nel 2013 Giamundo hanno presentato la tecnologia laser FiLaC per il trattamento delle fistole anali.  

L'idea di usare la sonda laser per Fistola sacro coccigea era ovvia. E in effetti, il tasso di successo potrebbe essere aumentato a più dell'80%

Il trattamento laser è da considerarsi come una misura aggiuntiva al pit picking. La rimozione delle fosse e la pulizia del tratto fistola vengono eseguite in modo identico. La sonda laser viene quindi tirata più volte attraverso il canale fistola, rilasciando energia, in modo che lo strato interno della capsula fistola venga bruciato e la capsula si restringa.

Conclusione FiLaC / SiLaC

La FiLaC offre vantaggi con
  • per lunghi tratti fistolatici
  • per numerose aperture di fistole
  • se il paziente preferisce la convalescenza più rapida possibile ("tempi morti")
  • per il sollievo dei sintomi nelle ricadute multiple difficili da curare e nell'acne inversa

Pro

  • Tutti i vantaggi del pit-picking
  • Miglioramento del tasso di guarigione fino all'80
  • Rapida regressione del sanguinamento e della secrezione

Contra

  • aumento del gonfiore nei primi giorni dopo l'intervento
  • Servizio a pagamento
  • Tratto fistola spesso evidente nonostante la guarigione delle aperture
Studi su FiLaC/SiLaC
Autore
Anno
Quantità
Percentuale di seguito
Anni successivi
% Ricorrenza
% Complicazione
Dessily
219
200
77,5
10,44
14,9
15,0

Pit picking + sinusectomia: La nostra tecnica preferita

"Pit Picking 2.0" Sbucciatura "tubolare" minimamente invasiva del tratto fistolatico

La nostra valutazione:
5/5
Sinusectomia Fistulectomia tubolare minima in scala 1
La zona tratteggiata viene rimossa durante la fistolectomia (sinusectomia), la pelle sopra di essa è in gran parte conservata. Fonte di errore durante la raccolta in fossa: lasciare un segmento in diagonale della fistola primaria Questo viene rimosso durante la fistolectomia (sinusectomia)

Cosa si può migliorare nel Pit Picking e nel FiLaC?

L'obiettivo è quello di garantire la completa rimozione dei capelli intrappolati.

È noto da tempo che i capelli non si trovano sempre nella cavità di un Fistola sacro coccigea .

In questa costellazione, nota anche come "nido vuoto" - nido vuoto (capelli), l'esame al microscopio rivela spesso peli integrati nella parete della capsula fistola - una possibile causa di ricorrenza dopo la raccolta della fossa.

Inoltre, l'irritazione meccanica causata dalla capsula cartilaginea indurita della fistola porta a disturbi. Con la rimozione della capsula fistola, sedersi su superfici dure diventa di nuovo confortevole.

Evoluzione della tecnica chirurgica

C'è una via di mezzo tra "spazzolare" l'ingranaggio durante il pit-picking e il taglio completo?

Il primo pensiero fu un'incisione cutanea nel corso della fistola con una sutura finale della pelle. Questo funziona molto bene con le fistole laterali o oblique. Se la fistola corre esattamente al centro, si ripresenta il problema della sutura in posizione sfavorevole.

Con l'aumentare dell'esperienza, il taglio necessario è diventato sempre più breve. La fistullectomia tubolare (escissione della fistola tubolare), nota anche come sinusectomia, risolve i problemi sopra citati.

Lenti d'ingrandimento, anestesia tumescente e il laser a 470 nm offrono la massima precisione e libertà dal dolore. La sinusectomia è quindi il metodo standard nel mio studio.

Segmento Pit
La sinusectomia è il metodo di scelta per la maggior parte delle fistole coccigee non preoperate e anche per molte fistole ricorrenti.

Pro

  • Rimozione completa della fistola senza grosse ferite
  • Tasso di guarigione fino a oltre 90
  • Rimozione o almeno riduzione degli indurimenti dolorosi
  • Applicabile anche in caso di recidiva
  • Chirurgia ambulatoriale possibile
  • Breve inabilità al lavoro 
  • Non è necessaria alcuna protezione fisica
  • Assorbimento dei costi da parte di tutte le compagnie di assicurazione sanitaria

Contra

  • Solo pochi medici in Europa hanno sufficiente esperienza
  • Intervento chirurgico più lungo Durata 30 - 120 min
  • La cavità interna della ferita corrisponde al volume della fistola rimossa
  • Inizio della secrezione del liquido della ferita
  • Inizialmente dolore sotto stress
pit picking
FiLaC/SiLaC
Sinusectomia
Escissione radicale
Karydakis
Limberg
Disponibilità
Pratica specialistica/clinica
Pratica specialistica/clinica
Pratica specialistica/clinica
Chirurgo generale
Pratica specialistica/clinica
Pratica specialistica/clinica
Ricoverato/outentico
ambulatoriale
ambulatorio/paziente
ambulatorio/paziente
Stazionario
Stazionario
Stazionario
Tipo di anestetico*
LA
LA/ITN/SPA
LA/ITN/SPA
ITN/SPA
(LA)/ITN/SPA
ITN/SPA
Durata del PO
20 min
20 - 30 min
30 - 120 min
30 min
40 - 90 min
40 - 90 min
Disabilità
0 - 2 settimane
0 - 2 settimane
2 - 3 settimane
1 - 12 mesi
4 settimane
4 settimane

* SPA = anestesia spinale, anestesia midollare, ITN = anestesia per intubazione, anestesia generale, LA = anestesia locale, anestesia locale 

Tabella: Panoramica delle tecniche chirurgiche più comuni per Fistola sacro coccigea

La nostra raccomandazione semaforo

Verde = consigliato
Giallo = adatto in determinate circostanze
Rosso = non consigliato o non disponibile

In nessun caso la seguente presentazione deve servire da guida per un autotrattamento acritico. Per quanto ne sappiamo, le raccomandazioni sono basate sulla nostra esperienza e su pubblicazioni selezionate. Non rappresentano un'analisi sistematica degli studi disponibili. In ogni caso, consultare uno specialista esperto nel trattamento delle ferite prima dell'uso.